Giro, tappa a Battaglin ma Dennis resta in rosa

  • ciclismo

CICLISMO Enrico Battaglin (Lotto NL-Jumbo) ha vinto la quinta tappa del Giro d’Italia, la Agrigento-Santa Ninfa di 153 km. Il 28enne di Marostica si è imposto in volata davanti a Giovanni Visconti (Bahrain-Merida), centrando così il terzo successo di tappa in carriera nella 'corsa rosà. Il podio è completato dal portoghese José Goncalves (Katusha-Alpecin). L’australiano Rohan Dennis (BMC) ha conservato la maglia rosa di leader della classifica generale. Intanto è in gravi condizioni il motociclista 48enne del servizio d’ordine travolto da un’auto che ha violato i blocchi posti a protezione dei ciclisti del Giro d’Italia. L’automobilista, un italiano di circa sessanta anni, è stato fermato, e la Procura di Agrigento ha aperto una inchiesta. Il motociclista investito, trasportato al Sant’Elia in elisoccorso, è stato sottoposto ad un complesso intervento chirurgico per una vasta emorragia cerebrale. Lo scontro si è verificato prima dell'avvio della quinta tappa, sulla statale 640 “Strada degli Scrittori”, ad Agrigento.

Articoli Correlati

Kristina Vogel tornaLa grinta in carrozzina

Promette “battaglia”, forse si darà allo sport paralimpico

Il Giro rientra in Italiaed oggi parte da Catania

Il Giro ha salutato Israele dopo tre tappe ed è sbarcato in Italia: oggi tappa da Catania a Caltagirone, di 198 chilometri

Il Giro d'Italiada Israele a Roma

La partenza il 4 maggio - per la prima volta nella sua storia ultracentenaria sarà al di fuori dai confini dell’Europa -, chiusura il 27 maggio. Froome ci sarà