Real, Marcelo confessa "L’avevo presa con la mano"

  • Champions

Calcio Era rigore, e ancora una volta la rimonta del Real Madrid che è valsa la terza finale di Champions League non è indenne da polemiche arbitrali. Il Bayern Monaco eliminato reclama ben tre penalty. È stato lo stesso esterno brasiliano Marcelo ad ammettere che il suo fallo di mano c’era: «Mentirei se dicessi che la palla non mi ha colpito la mano, era rigore, se dico che non me ne importa, non dico il vero, ma il calcio è così».

Articoli Correlati

L’orgoglio non basta La Roma non va a Kiev

Coraggiosa vittoria per 4-2 con il Liverpool, ma la forza dei giallorossi si vede quando è tardi

Pallotta si gode la Romae non teme il sorteggio

Il presidente della squadra giallorossa è raggiante dopo la vittoria con i catalani. Non teme il sorteggio ma sottolinea la poca continuità nel rendimento

Di Francesco chiede«qualcosa di straordinario»

Il tecnico giallorosso recupera Nainggolan e Pellegrini contro il Barcellona. L'ottimismo di Monchi