Higuain su Inter-Juve "A quel gol ci credevo"

  • Calcio

Calcio  «La palla decisiva? La “sentivo”: quando sei davvero convinto di te stesso, quello che immagini poi si può realizzare. In questo momento, infatti, più che la forza fisica contano l’amor proprio, la testa, la voglia di vincere e di essere un gruppo. Mancano quattro partite (inclusa la finale di Coppa Italia, ndr) affinché questa sia una grande stagione: le vogliamo vincere tutte, ed è proprio l’unione fra noi l’ingrediente che ci può permettere di raggiungere i nostri obiettivi», ha affermato Higuain, ricordando il gol decisivo con la Juventus a San Siro. «Era fondamentale battere l’Inter, negli ultimi minuti sapevamo che quelli erano istanti fondamentali per noi e per lo scudetto».

Articoli Correlati

Mourinho da recordBuonuscita da 22 milioni

Oltre 19,6 milioni di sterline per il portoghese e suo staff dopo l'avvicendamento del 18 dicembre sulla panchina dello United

Ronaldo inossidabileguida l'assalto al Frosinone

Stasera alle 20.30 i ciociari faranno visita alla Juventus a Torino: Allegri non risparmierà CR7 in vista dell'Atletico Madrid

Zaniolo il predestinatoPallotta se lo coccola

La doppietta al porto è l'ultimo tassello iniziato con la maglia azzurra e l'esordio in Champions al Santiago Bernabeu. Ma il suo futuro sarà a Roma?