Higuain su Inter-Juve "A quel gol ci credevo"

  • Calcio

Calcio  «La palla decisiva? La “sentivo”: quando sei davvero convinto di te stesso, quello che immagini poi si può realizzare. In questo momento, infatti, più che la forza fisica contano l’amor proprio, la testa, la voglia di vincere e di essere un gruppo. Mancano quattro partite (inclusa la finale di Coppa Italia, ndr) affinché questa sia una grande stagione: le vogliamo vincere tutte, ed è proprio l’unione fra noi l’ingrediente che ci può permettere di raggiungere i nostri obiettivi», ha affermato Higuain, ricordando il gol decisivo con la Juventus a San Siro. «Era fondamentale battere l’Inter, negli ultimi minuti sapevamo che quelli erano istanti fondamentali per noi e per lo scudetto».

Articoli Correlati

Roma, Pallotta smentisce "Nessuna causa a Totti"

La Roma alle prese con un difficile dopo-Totti carico di tensioni

Il Milan tratta con l'UefaFuori dalle Coppe in cambio di tempo

Vicino un accordo che lascerebbe i rossoneri (quasi) di Giampaolo fuori dall'Europa League. Speranze per Roma e Torino.

La Roma risponde a Totti"Lontano dalla realtà"

Il club giallorsso risponde per le rime, in una lunga nota ufficiale, alle accuse lanciate dall'ex capitano il giorno del suo addio