È morta Rebecca la giovane rugbista

  • Rugby

Rugby In memoria di Rebecca Braglia il Presidente della Federazione ha immediatamente disposto che venga osservato un minuto di silenzio su tutti i campi d’Italia nel fine settimana del 5/6 maggio. È infatti morta la rugbista di 18 anni degli Amatori Parma, ricoverata da domenica in Rianimazione dopo aver riportato un trauma cranico in un placcaggio durante una partita a Ravenna.  La ragazza, reggiana, aveva battuto la nuca: soccorsa subito in campo, era stata portata in ospedale e operata. Ad annunciare la notizia su Facebook è stato il padre della ragazza: «Rebecca era una rugbista e ringrazia tutti i rugbisti - scrive in un post -, ora gioca nel Campionato dei Cieli, voi dovete continuare quello terreno». «Cara Rebecca... sono profondamente addolorato... mi stringo forte alla tua famiglia. Riposa in pace piccola», è il tweet del capitano della nazionale azzurra di rugby, Sergio Parisse.

Articoli Correlati

L'ItalRugby illudema l'Inghilterra è troppo

Nel Sei Nazioni azzurri sconfitti 36-15 a Twickenham dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo

Sei Nazioni, ecco l'ItaliaPer O’Shea nessun dubbio

Il tecnico degli azzurri conferma a grandio linee il gruppo protagonista dei test match di novembre, culminati con la vittoria di Firenze contro il Sudafrica

Arriva il SudaficaL'Italrugby affila le armi

Dopo la batosta con la Nuova Zelanda, quattro cambi nella formazione scelta dal ct Conor O'Shea che affronterà il Sudafrica sabato a Firenze