Con Papaleo e Battiston alla ricerca della verità

  • Cinema/Tu mi nascondi qualcosa

ROMA Che cosa ci fanno insieme un bigamo (Rocco Papaleo) che ha perso la memoria, una giovane investigatrice  (Sarah Felberbaum) capace di filosofeggiare ma anche di mandare foto di tradimenti alle  persone sbagliate, un clown (Giuseppe Battiston) pasticcione col cuore a pezzi, e  un'attrice porno (Stella Egitto) con un fidanzato imbranato? Cercano tutti una verità,  ma quello che riescono a trovare sono soltanto bugie.

Ecco “Tu mi nascondi qualcosa” di Giuseppe Loconsolo, dal 25 al cinema con cast gustoso, molti interrogativi  e una sola conclusione: «Alla fine - spiega il regista - la verità è come un paio di scarpe. Ci sono verità comode e scomodissime. Ci sono quelle che all’inizio ti fanno male, quelle impresentabili e quelle da presentare per fare bella figura in società. Ma nella vita tutti abbiamo bisogno almeno di un paio di scarpe». 

SILVIA DI PAOLA