Tra Allegri e Sarri uno scudetto per due

  • Calcio

CALCIO Il Napoli non ha mai perso fuori casa nell’attuale campionato e, anche per questo, ha in mente di tenere il campionato bello sveglio fino all’ultimo. Domenica sera, allo Stadium, la Juventus avrà sì il possibile matchball davanti al pubblico amico, ma dovrà anche fare i conti con la voglia di non mollare mai degli uomini di Sarri, risaliti nel corso di mercoledì sera da un potenziale meno 9 a un intrigante meno 4. Ci sarà insomma da divertirsi, in una specie di showdown che dirà parecchio circa l’assegnazione del titolo. Sullo sfondo, il possibile duello a distanza tra Gonzalo Higuain (a secco addirittura da sei partite, ma decisivo già all’andata) e il rinato Milik.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati

Zaniolo si raccontadal futuro incerto alla Champions

Il giovane talento della Roma parla del suo momento magico e delle tappe che lo hanno portato dritto fino in Champions

Inter-Austra ViennaSpalletti predica prudenza

Stasera Austria Vienna a San Siro (ore 21.00): il tecnico toscano non vuole cali di tensione. Su Icardi: «meno social, più realtà»

Chi è Marina Granovskaia la lady di ferro che silurerà Sarri

In un calcio venato di maschilismo spunta la figura di Marina Granovskaia, duro ad del Chelsea. Ha domanto Antonio Conte, domenica potrebbe cacciare Sarri