Torna l'Oratorio Cup Oltre il calcio, un progetto educativo

  • Calcio

SPORT Sabato e domenica, presso il centro sportivo Torraccia, in via Francesco Paolo Bonifacio, si svolgeranno le fasi finali della tredicesima edizione della "ORATORIO CUP 2017-2018", evento calcistico organizzato dal CSI, il Centro Sportivo Italiano - Comitato di Roma, che coinvolgerà 2000 atleti e 3000 persone al seguito delle squadre.

L’Oratorio Cup non è semplicemente il campionato dedicato alle parrocchie e nemmeno un modo per far giocare i ragazzi, ma un progetto educativo e formativo ad ampio respiro e a lunga gittata, che coinvolge tutte le fasce d’età e unisce tutti i partecipanti in un grande coro di persone. Basti ricordare i numeri della passata stagione: 216 squadre, 2354 atleti, 321 educatori, 1211 partite disputate.

L’Oratorio Cup è una proposta educativa e formativa a misura di parrocchie, oratori ed istituti religiosi della provincia di Roma che, oltre a proporre attività sportiva per i ragazzi, dedica un percorso formativo a dirigenti, educatori ed allenatori.

L’Oratorio Cup si conclude nella grande giornata di festa finale che vede tutte le squadre di tutte le categorie impegnate in gare che assegnano dalla prima all’ultima posizione.

Articoli Correlati

Inter, esame FiorentinaIcardi cerca il primo gol

Dopo i successi di Champions e Marassi, Spalletti si trova davanti la Viola. Il capitano però è ancora a secco dopo cinque giornate: mai successo

La Lazio vola ad Udinema il pensiero è già al derby

Delicato impegno in Friuli per i biancocelesti, che però faranno turnover in vista della stracittadina di sabato con la Roma

Juve, rientra Bonuccie tra i pali spunta Bonucci

I bianconeri si preparano ad affrontare il Bologna, fresco killer della Roma. Dybala e Bernardeschi scalpitano per affiancare Cristiano Ronaldo