Intelligenza artificiale per comprendere il pensiero dei cani

  • Cani

L’intelligenza artificiale non può ancora tradurre in parole i pensieri dei cani. Però può già dirci molto sul loro punto di vista. Per capirlo meglio e per imparare. Lo afferma uno studio dell’Università di Washington e dell’Allen Institute for Artificial Intelligence. I ricercatori hanno equipaggiato un malamute con alcuni sensori e con una videocamera GoPro. E gli hanno fatto fare la solita vita da cani. Ne sono venuti fuori 380 brevi video e una discreta mole di dati. L’AI è riuscita a ricostruire come il cane individua un gioco, il proprio padrone o una superficie percorribile.  

Articoli Correlati

Perde il braccioper l'attacco di un pitbull

A Palermo una 23enne aggredita in casa dal cane del fidanzato

Addestratore cani uccisoforse da quello di un amico

A Cagliari due rottweiler aggrediscono una donna in campagna

Bimbo di un anno e mezzosbranato dai suoi cani

È stato inspiegabilmente attaccato all'interno della villa di famiglia. Ferita gravemente la madre che ha cercato di salvarlo