Il lupetto disabile di Roma travolto da pirata

  • ROMA LUPI

ROMA Il lupetto disabile che aveva intenerito centinaia di migliaia di persone, è stato investito e ucciso lo scorso 10 aprile da un’auto pirata all’interno dell’Azienda agricola di Castel di Guido. Ne ha dato notizia la Lipu, che seguiva il cucciolo, i suoi sei fratelli e i genitori, Numa e Aurelia. Il branco, nello scegliere l’area all’interno del Comune di Roma, aveva suscitato grande stupore. Per la Lipu il cucciolo sarebbe stato investito intenzionalmente.