Pallotta si gode la Roma e non teme il sorteggio

  • Champions

CALCIO Roma-Barcellona, the day after. James Pallotta è raggiante e spende belle parole per tutta la sua Roma. «Ero molto felice quando ho saputo del sorteggio col Barcellona. Sapevo che molta gente pensava avremmo perso, ma ieri abbiamo mostrato a tutti di cosa è capace la squadra giocando una partita incredibile per 94 minuti - le parole del presidente dopo la visita in Campidoglio - Non è stata fortuna, quindi non mi interessa contro chi giocheremo in semifinale: possiamo affrontare chiunque, lo abbiamo dimostrato ieri. Chi prendiamo prendiamo al sorteggio di venerdì, non vedo l'ora di giocare altre due partite e spero lo siano anche le persone qui a Roma».
 

Gli "alti e bassi"
Pallotta poi passa ad analizzare le scelte di Di Francesco. «A volte la squadra ha degli alti e bassi, ma giocando in quel modo per 94' ha dimostrato che può giocare contro chiunque. Quello che Di Francesco ha fatto cambiando tatticamente è stato brillante.Dzeko è stato il migliore in campo».

Articoli Correlati

L’orgoglio non basta La Roma non va a Kiev

Coraggiosa vittoria per 4-2 con il Liverpool, ma la forza dei giallorossi si vede quando è tardi

Real, Marcelo confessa"L’avevo presa con la mano"

Il Real Madrid in finale ma ancora una volta regnano le polemiche sull'arbitraggio

Di Francesco chiede«qualcosa di straordinario»

Il tecnico giallorosso recupera Nainggolan e Pellegrini contro il Barcellona. L'ottimismo di Monchi