Pallotta si gode la Roma e non teme il sorteggio

  • Champions

CALCIO Roma-Barcellona, the day after. James Pallotta è raggiante e spende belle parole per tutta la sua Roma. «Ero molto felice quando ho saputo del sorteggio col Barcellona. Sapevo che molta gente pensava avremmo perso, ma ieri abbiamo mostrato a tutti di cosa è capace la squadra giocando una partita incredibile per 94 minuti - le parole del presidente dopo la visita in Campidoglio - Non è stata fortuna, quindi non mi interessa contro chi giocheremo in semifinale: possiamo affrontare chiunque, lo abbiamo dimostrato ieri. Chi prendiamo prendiamo al sorteggio di venerdì, non vedo l'ora di giocare altre due partite e spero lo siano anche le persone qui a Roma».
 

Gli "alti e bassi"
Pallotta poi passa ad analizzare le scelte di Di Francesco. «A volte la squadra ha degli alti e bassi, ma giocando in quel modo per 94' ha dimostrato che può giocare contro chiunque. Quello che Di Francesco ha fatto cambiando tatticamente è stato brillante.Dzeko è stato il migliore in campo».

Articoli Correlati

Roma-Cska MoscaGiallorossi contro la crisi

La squadra di Di Francesco si rituffa in Champions e spera di dimenticare le amarezze del campionato. Con una vittoria potrebbe essere prima nel girone

Manchester United-JuventusAllegri perde Manzukic

I bianconeri con una classifica tranquillissima contro gli uomini di Mourinho. Ronaldo torna sul campo dove è diventato grande e parla dell'accusa di stupro

L’orgoglio non basta La Roma non va a Kiev

Coraggiosa vittoria per 4-2 con il Liverpool, ma la forza dei giallorossi si vede quando è tardi