Con Mazzarri e Ljajic il Torino ferma l’Inter

  • Calcio

Calcio Il Toro si rilancia per l’Europa League e intanto complica i piani Champions dell’Inter, che manca il sorpasso alla Roma e subisce il ritorno della Lazio. La squadra di Spalletti dopo cinque risultati utili consecutivi riassapora l’amaro gusto della sconfitta. «La palla oggi non entrava neanche con le cannonate», si lamenta Spalletti denunciando una partita tutta all’attacco con due legni colpiti da Perisic e Rafinha) e le parate di un ottimo Sirigu. Il classico gol dell’ex firmato Ljajic rimette nuovamente in discussione la classifica nerazzurra. Spalletti a sorpresa rilancia dal 1' Borja Valero nel ruolo di trequartista centrale con Perisic e Candreva sugli esterni dietro all’unica punta Icardi. Al 37’ da un errore di Perisic nasce l’occasione del vantaggio per Ljajic appostato sul palo più lontano: l’inter non subiva gol da cinque partite. Per Mazzarri «non è una rivincita».

Articoli Correlati

Mourinho da recordBuonuscita da 22 milioni

Oltre 19,6 milioni di sterline per il portoghese e suo staff dopo l'avvicendamento del 18 dicembre sulla panchina dello United

Ronaldo inossidabileguida l'assalto al Frosinone

Stasera alle 20.30 i ciociari faranno visita alla Juventus a Torino: Allegri non risparmierà CR7 in vista dell'Atletico Madrid

Zaniolo il predestinatoPallotta se lo coccola

La doppietta al porto è l'ultimo tassello iniziato con la maglia azzurra e l'esordio in Champions al Santiago Bernabeu. Ma il suo futuro sarà a Roma?