Con Mazzarri e Ljajic il Torino ferma l’Inter

  • Calcio

Calcio Il Toro si rilancia per l’Europa League e intanto complica i piani Champions dell’Inter, che manca il sorpasso alla Roma e subisce il ritorno della Lazio. La squadra di Spalletti dopo cinque risultati utili consecutivi riassapora l’amaro gusto della sconfitta. «La palla oggi non entrava neanche con le cannonate», si lamenta Spalletti denunciando una partita tutta all’attacco con due legni colpiti da Perisic e Rafinha) e le parate di un ottimo Sirigu. Il classico gol dell’ex firmato Ljajic rimette nuovamente in discussione la classifica nerazzurra. Spalletti a sorpresa rilancia dal 1' Borja Valero nel ruolo di trequartista centrale con Perisic e Candreva sugli esterni dietro all’unica punta Icardi. Al 37’ da un errore di Perisic nasce l’occasione del vantaggio per Ljajic appostato sul palo più lontano: l’inter non subiva gol da cinque partite. Per Mazzarri «non è una rivincita».

Articoli Correlati

Pellegrini e Vrsaljkotornano acciaccati

Il romanista e l'interista “ko” dopo le gare di Nations League. Martedì sera a Genk amichevole Italia-Usa

Dybala, 25 candeline"La Champions? Possiamo farcela"

Intervistato dal Mirror il calciatore argentino ha parlato della avventura europea, con l'arma-Ronaldo in più. Intanto la juve è tornata ad allenarsi

Jack, rischio intervento Milan pronto sul mercato

Tutto congiura per l’operazione di Giacomo Bonaventura. Intervento delicato: cartilagine del ginocchio.La stagione sarebbe finita. Ipotesi sul mercato