La squadra di Fontana 16 assessori, solo 5 donne

  • Milano

Il neogovernatore  Attilio Fontana ha varato la sua squadra di 16 assessori, di cui 8 leghisti, 4 di Forza Italia, 2 di FdI, uno a NcI e uno alla Lista Fontana. Nominati anche 4 sottosegretari. Solo 5 le donne in squadra.   Confermati Fabrizio Sala (Fi) vicepresidente con delega a Ricerca, Innovazione e Università e Giulio Gallera (Fi) al Welfare, che promette il  taglio del ticket sanitario alla prima giunta. Gli altri azzurri sono Melania Rizzoli a Lavoro e Istruzione e Alessandro Mattinzoli allo Sviluppo economico. Mentre sono affidate a leghisti le altre due deleghe di peso: l'ex parlamentare camuno Davide Caparini ha il Bilancio, e l'ex assessore provinciale alla Protezione civile Milano, Stefano Bolognini, guida il nuovo assessorato alle Politiche sociali e Casa. Tra gli azzurri, la sorpresa è l'assenza della campionessa di preferenze, Silvia Sardone, che su Facebook si è detta delusa da Forza Italia. . Tra i leghisti, al bresciano Fabio Rolfi vanno Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi, all'ex presidente della Provincia di Sondrio Massimo Sertori la Montagna ed enti locali, mentre la consigliera pavese Silvia Piani è la nuova assessora alle Politiche per la famiglia genitorialità e pari opportunità, il lodigiano Pietro Foroni al Territorio e alla protezione civile e alla consigliera di Desio Martina Cambiaghi Sport e giovani. A sorpresa l'assessore uscente della Lega Claudia Terzi non opterà per il Parlamento ma rimane in Regione con delega, non più all'Ambiente, ma ai Trasporti. L'Ambiente e il clima vanno, invece, al presidente uscente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo (Noi con l'Italia). Mentre il coordinatore della lista Fontana presidente Stefano Bruno Galli guida l'assessorato all'Autonomia e Cultura. Infine, per Fratelli d'Italia entrano Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, e Lara Magoni al Turismo e marketing. Le opposizioni hanno contestato l’aumento delle deleghe, prima erano 14, parlando di poltronificio.

Articoli Correlati

Sala non mollasul “via” all'Area B

Proteste o non proteste, il blocco ai mezzi più inquinanti da lunedì 25 febbraio si farà, dice il sindaco

Rivolta contro Area BAmbulanti bloccano il traffico

Continua il braccio di ferro sulle deroghe

Area B, su deroghe lite Comune-Regione

No a nuovi permessi per categorie deboli