Piazza di Spagna addio alla palma

  • Roma

ROMA Un’altra palma sta per abbandonare la centralissima piazza di Spagna. Lo ha deciso il dipartimento ambiente del Campidoglio, che ne ha autorizzato l’abbattimento. Il provvedimento, preso con l’assenso della soprintendenza poiché le piante si trovano in un area sottoposta a vincolo, è stato disposto in seguito a un accertamento tecnico effettuato lo scorso mese di gennaio. Ma non ci sono certezze sui tempi della sua sostituzione.

Il Campidoglio, si legge infatti nella determina, si impegna  a reimpiantare una palma, ma solo quando saranno reperiti i necessari fondi nel bilancio. Delle cinque palme originarie, attualmente in Piazza di Spagna ne sono rimaste solo tre. La lenta agonia per queste piante ai piedi della scalinata del Pincio era iniziata nel 2011. Per tentare di salvare la prima delle cinque palme, colpita dal punteruolo rosso, si mobilitarono le associazioni dei residenti e Italia Nostra, ma alla fine l’abbattimento fu inevitabile.

Articoli Correlati

Ama, clima di incertezzaper l'inchiesta della procura

Il dg del Campidoglio Giampaoletti, indagato per tentata concussione: «Non sono preoccupato»

Rifiuti e affari illeciti23 misure cautelari

Un’isola ecologica era la “miniera” su cui lucrare e smaltire senza controlli

Dr. Jekyll & Mr. Hydesuspense al Teatro Flaiano

Al Flaiano un cast di 15 attori, una scenografia su tre piani per "Dr. Jekyll & Mr. Hyde"