La primavera è pop con Dylan e Anastacia

  • Musica/Roma

POP. Grandi protagonisti della scena musicale italiana e internazionale nella Primavera del Parco della Musica. Inaugurata idealmente lo scorso venerdì dal concerto del bassista americano Marcus Miller la tranche primaverile della stagione dell’Auditorium vivrà un altro appuntamento mercoledì alle 21 con l’esibizione di Joan Wasser in arte Joan As Police Woman, polistrumentista newyorkese originale e stravagante che negli anni ha collaborato con artisti del calibro di Elton John, Lou Reed, Nick Cave, Rufus Wainwright, Antony e Franco Battiato. L’artista torna a suonare nella Capitale per presentare il nuovo album “Damned Devotion”. «È un disco scuro e riflessivo - spiega - e il titolo è certamente drammatico. Ma è un tema a cui ho pensato per tutta la mia vita: come è possibile vivere una vita devota senza diventare pazzo e perdere la testa»? Al concerto di Joan As Police Woman seguiranno fra aprile e maggio quelli di tanti altri artisti, su tutti Bob Dylan che al Parco della Musica si esibirà il 3,4 e 5 aprile, ma anche Ornella Vanoni, Mannarino, Anastacia, Brad Mehldau Trio, John Scofield e Arctic Monkeys, in scena il 26 e 27 maggio per “Roma Summer Fest”. In arrivo anche il National Geographic Festival delle Scienze, dal 16 al 22 aprile - anticipato da “Eureka!”, progetto in collaborazione con le Biblioteche di Roma- e “Flux”, festival lituano delle arti. Info: 0680241281.

Stefano Milioni

Articoli Correlati

«Il nostro dolce amaro Privé»

Gli Avion Travel presentano l'album in un concerto in programma il 20 luglio alla Casa del Jazz

De Gregori: un liveche vuole stupire

Il cantautore nella cavea del Parco della Musica di Roma

“Wonderful” I Killers sul palco

arà un concerto dei Killers a inaugurare mercoledì alle 21,30 l'edizione 2018 di “Rock in Roma”.