Vettel vuole il mondiale e scalda già i motori

  • Formula 1

FORMULA 1 Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, otto titoli mondiali in due equamente suddivisi e una rivalità pronta a riaccendersi ancora. La stagione di Formula 1 è alle porte e non può che ripartire dai grandi protagonisti dell’anno scorso, che ad Albert Park potrebbero dar vita al primo duello. «Sono entusiasta di iniziare la stagione, entrare in macchina e iniziare a correre. Abbiamo tutte le ragioni per avere fiducia considerando che abbiamo una macchina grandiosa», ha esordito il ferrarista, ottimista in vista del Gran Premio d’Australia di domenica.
Seb senza alternative
 Al suo quarto anno “in rosso” Vettel è consapevole di non avere altre alternative all’alloro iridato. «Ora  la più grande soddisfazione è vincere con la Scuderia, la squadra migliore con la storia più grande in tutto il paddock - ha sentenziato - Il mio obiettivo è vincere con la Ferrari». Il pilota tedesco ha poi ribattezzato la nuova Ferrari la SF71H con il solito nome di donna: stavolta Loria. Intanto Hamilton è pronto a dare battaglia: «Sto cercando di abbattere nuove barriere, spingere al massimo e vedere fin dove arrivo». Oggi le prove libere: da domenica sarà battaglia.

Articoli Correlati

Mercedes, ecco la W10l'assalto al titolo è iniziato

la Mercedes ha svelato la nuova monoiposto: retrotreno strettissimo con l'ala posteriore più alta. Confermati i piloti Hamilton, cinque volte iridato, e Bottas

Schumacher jr come papàper lui un futuro in Ferrari

Il figlio di Schumacher vicinissimo a entrare nell'Accademy della Rossa e candidarsi per scendere in pista per i test del Mondiale 2019

Il pupillo di Marchionnealla guida del Cavallino

Mattia Binotto, 49 anni, sostituisce Arrivabene, che lascia anche per «esigenze personali», dice Maranello