Il Milan soffre e vince Riparte la corsa rossonera

  • Calcio

Calcio Il Milan manda al tappeto il Chievo e riparte dopo la delusione europea, ma non senza una grande sofferenza. Al Meazza, i rossoneri vincono per 3-2 una partita che si era complicata prima dell’intervallo. La squadra di Gattuso spezza l’equilibrio dopo 10 minuti con Calhanoglu, poi il Chievo piazza un micidiale uno-due con le reti di Stepinski al 33' e Inglese al 34' e va al riposo in vantaggio. Il Milan ristabilisce la parità in avvio di ripresa con Cutrone, poi all’82' mette la freccia con André Silva, già decisivo col Genoa. Nel recupero l’arbitro assegna un rigore ai rossoneri con l’ausilio del Var ma dagli 11 metri Kessié si fa ipnotizzare da Sorrentino.

Articoli Correlati

Mourinho da recordBuonuscita da 22 milioni

Oltre 19,6 milioni di sterline per il portoghese e suo staff dopo l'avvicendamento del 18 dicembre sulla panchina dello United

Ronaldo inossidabileguida l'assalto al Frosinone

Stasera alle 20.30 i ciociari faranno visita alla Juventus a Torino: Allegri non risparmierà CR7 in vista dell'Atletico Madrid

Zaniolo il predestinatoPallotta se lo coccola

La doppietta al porto è l'ultimo tassello iniziato con la maglia azzurra e l'esordio in Champions al Santiago Bernabeu. Ma il suo futuro sarà a Roma?