Il Milan soffre e vince Riparte la corsa rossonera

  • Calcio

Calcio Il Milan manda al tappeto il Chievo e riparte dopo la delusione europea, ma non senza una grande sofferenza. Al Meazza, i rossoneri vincono per 3-2 una partita che si era complicata prima dell’intervallo. La squadra di Gattuso spezza l’equilibrio dopo 10 minuti con Calhanoglu, poi il Chievo piazza un micidiale uno-due con le reti di Stepinski al 33' e Inglese al 34' e va al riposo in vantaggio. Il Milan ristabilisce la parità in avvio di ripresa con Cutrone, poi all’82' mette la freccia con André Silva, già decisivo col Genoa. Nel recupero l’arbitro assegna un rigore ai rossoneri con l’ausilio del Var ma dagli 11 metri Kessié si fa ipnotizzare da Sorrentino.

Articoli Correlati

Inter, esame FiorentinaIcardi cerca il primo gol

Dopo i successi di Champions e Marassi, Spalletti si trova davanti la Viola. Il capitano però è ancora a secco dopo cinque giornate: mai successo

La Lazio vola ad Udinema il pensiero è già al derby

Delicato impegno in Friuli per i biancocelesti, che però faranno turnover in vista della stracittadina di sabato con la Roma

Juve, rientra Bonuccie tra i pali spunta Bonucci

I bianconeri si preparano ad affrontare il Bologna, fresco killer della Roma. Dybala e Bernardeschi scalpitano per affiancare Cristiano Ronaldo