Il Milan soffre e vince Riparte la corsa rossonera

  • Calcio

Calcio Il Milan manda al tappeto il Chievo e riparte dopo la delusione europea, ma non senza una grande sofferenza. Al Meazza, i rossoneri vincono per 3-2 una partita che si era complicata prima dell’intervallo. La squadra di Gattuso spezza l’equilibrio dopo 10 minuti con Calhanoglu, poi il Chievo piazza un micidiale uno-due con le reti di Stepinski al 33' e Inglese al 34' e va al riposo in vantaggio. Il Milan ristabilisce la parità in avvio di ripresa con Cutrone, poi all’82' mette la freccia con André Silva, già decisivo col Genoa. Nel recupero l’arbitro assegna un rigore ai rossoneri con l’ausilio del Var ma dagli 11 metri Kessié si fa ipnotizzare da Sorrentino.

Articoli Correlati

La Juve presenta Sarriin giacca e cravatta

Molte le precisazioni sul suo passato anti-juventino a Napoli

Giampaolo è del MilanSarri è a Torino

La Uefa procede ai sorteggi per i preliminari di Europa League: riguarda Roma o Torino

Roma, Pallotta smentisce "Nessuna causa a Totti"

La Roma alle prese con un difficile dopo-Totti carico di tensioni