Un amore sopra le righe per una coppia agrodolce

  • Al cinema

CINEMA «Tutto ha avuto inizio da alcune improvvisazioni su cui scherzavamo spesso io e Doria per esorcizzare le nostre paure e le nostre ansie, il futuro, la famiglia, diventare adulti, i tradimenti. A un certo punto ci siamo resi conto di aver creato una vera e propria galleria di personaggi terrificanti. A volte usavamo alcuni di questi avatar immaginari per sottrarci a un litigio, per appianare una discussione, per risollevare l’umore. E l'idea del film è venuta d qui».

E infatti è la storia di una coppia tutta sorprese agrodolci questo Un amore sopra le righe (in sala dal 15 marzo) che Nicolas Bedos dirige, interpreta e scrive insieme alla coprotagonista Doria Tillier, ma di una coppia al di là del bene e del male e che non somiglia a nessun'altra. era ma attraversata da quella sana/insana follia che ognuno di noi ha in sé ma che spesso non ha voglia di tirar fuori.

 

SILVIA DI PAOLA

Articoli Correlati

Con Bisio e Gassman Non c’è più religione

Un sindaco, un musulmano e una suora nel nuovo film di Luca Miniero

Oceania, una favola per salvare il mondo

In sala per Natale il cartoon Disney. Finocchiaro e Gualazzi doppiatori

Tarantino: il mio non è un film politico

Il regista presenta a Roma “The Hateful Eight”: «Un po’ giallo, ma anche horror»