Buran 2, da domenica tornano sia gelo che neve

  • MALTEMPO

Ormai è confermato: tra il 19 e il 21, arriva Buran 2. A prevederlo sono gli specialisti del sito www.ilmeteo.it, che parlano di "situazione decisamente instabile sul nostro Paese" per effetto del possente riscaldamento stratosferico verificatosi a metà febbraio, che porterà i suoi effetti anche per Pasqua, per il prosieguo della stagione primaverile e per l'estate. Dunque dopo due giorni di bel tempo e clima primaverile "una nuova intensa perturbazione raggiungerà il centro-nord seminando piogge e temporali anche molto forti". In particolare, i venti di scirocco e libeccio favoriranno forti precipitazioni in Liguria, dove ancora una volta sono attesi nubifragi con rischio di allagamenti o ingrossamenti dei corsi d'acqua. Piogge diffuse anche su tutto il resto del nord e sul centro, forti sull'alta Toscana: la perturbazione sarà "intensa, ma breve", e già dalla sera le precipitazioni dovrebbero andare esaurendosi. 

Neve e Buran. Nel fine settimana una nuova fase di maltempo interesserà invece gran parte delle regioni, facendo da apripista all'arrivo del Burian 2. La nuova bassa pressione farà da calamita per il ritorno vento gelido. Da Lunedì 19 e Martedì 20 entreremo in una fase più invernale che primaverile con continui afflussi di aria gelida di origine artico-continentale e conseguenti nevicate fino in pianura su molte regioni. 

Articoli Correlati

Italia, la conta dei danniCrollata pure casa di Camilleri

Servirebbero 8 miliardi per lavori di manutenzione del territorio.

Il flagello persisterà (e i danni si accumulano)

Il maltempo continuerà per gran parte della settimana. Allerta arancione nel Lazio e in Piemonte

"Perché non hanno dettoche la casa era abusiva?"

Maltempo: famiglia in affitto per il ponte sterminata nel palermitano. In Sicilia 12 vittime