Atalanta allo Stadium Juve, prove tecniche di fuga

  • Calcio

CALCIO Previsto sole, a Torino. Così che Juventus-Atalanta, rinviata per neve il 25 febbraio, possa andare in scena. Match che, se vinto, permetterebbe ai bianconeri di scappare davvero: il vantaggio sul Napoli salirebbe a quattro punti e si sa che, quando la Juve acchiappa la testa del campionato, difficilmente se la lascia sfuggire. Dopo di che, Juve-Atalanta va giocata e chissà che le gufate provenienti da trequarti d’Italia non sortiscano effetto. Peraltro, il rinvio per neve ha fatto sì che i nerazzurri possano presentarsi allo Stadium con una formazione meno rimaneggiata rispetto a quella che sarebbe scesa in campo ai tempi. «L’Atalanta non ha mai messo in campo la Primavera e cerca di schierare sempre la sua miglior formazione», così Gasperini. In casa Juve si va verso la panchina per Higuain, la cui caviglia è leggermente dolorante: possibile Dybala («lui è il nostro rigorista, punto») falso nove, con Mandzukic e Douglas Costa esterni. «Dobbiamo insistere – così Allegri -. Il Napoli può arrivare a 100 punti, quella è l’attuale quota scudetto. A me però della tripla cifra e del record di 102 punti importa zero: potessimo vincere a il titolo a 81, andrebbe benissimo». Ragionamento che ovviamente tutti gli juventini condividono.

Articoli Correlati

Mourinho da recordBuonuscita da 22 milioni

Oltre 19,6 milioni di sterline per il portoghese e suo staff dopo l'avvicendamento del 18 dicembre sulla panchina dello United

Ronaldo inossidabileguida l'assalto al Frosinone

Stasera alle 20.30 i ciociari faranno visita alla Juventus a Torino: Allegri non risparmierà CR7 in vista dell'Atletico Madrid

Zaniolo il predestinatoPallotta se lo coccola

La doppietta al porto è l'ultimo tassello iniziato con la maglia azzurra e l'esordio in Champions al Santiago Bernabeu. Ma il suo futuro sarà a Roma?