Il meglio della Serie A? la lotta per non retrocedere

  • Calcio

CALCIO Sei squadre in un fazzoletto di quattro punti: la sfida per non retrocedere in Serie A diventa così una sfida all’ok Corral, una bagarre senza dubbio più interessante del ping pong a due per conquistare lo scudetto. Il Benevento, con i suoi 10 punti, ha già un piede e mezzo in Serie B: ma è più su che la lotta diventa serrata. L’Hellas Verona è appeso ad un dirupo a quota 22: ma la squadra di Pecchia è viva, compatta, tanto che ha appena vinto il derby. A 24 punti si trova la Spal, in condominio con il Sassuolo ed il Crotone: i ferraresi di retrocedere non ne vogliono sapere ed in questo girone di ritorno danno del filo da torcere a tutti mentre la ex squadra di Di Francesco si trova in un acque nuove, quella della lotta, e non sembra a suo agio. Chi sulla lotta potrebbe scriverci un trattatto è il Crotone (chiedere alla Sampdoria) che, ormai dato per morto, un anno fa rimontò 10 punti all’Empoli e lo spedì in B (l’ex tecnico, Davide Nicola, fece il fioretto di andare da Crotone a Torino in bici e mantenne la promessa). In acque decisamente più placide Chievo (25 punti) e Cagliari (26): ma mai dire mai: nella lotta per non retrocedere tutto è ancora possibile. Le big sono avvisate.

 

Articoli Correlati

Inter-Fiorentina 2-1I nerazzurri soffrono ma volano

Ancora una vittoria per la squadra di Spalletti, messa spesso alle corde dai viola. Si sblocca Icardi su rigore, per lui primo gol stagionale in Serie A

La Roma al bivioVittoria o sarà rivoluzione

Giallorossi condannati a dover vincere per evitare riemdi drastici della società, che riguarderebbero per primo l'allenatore. E sabato c'è il derby

Juventus-BolognaAllegri schiera Dybala-CR7

Allegri deve sempre rinunciare a Khedira, Spinazzola e De Sciglio. Perin in porta al posto di Szczesny