Da En?gma a Yann Tiersen è la musica che gira intorno

  • En?gma

TORINO È un rapper di culto. Viene da Olbia, città dov’è tornato di recente dopo un lungo periodo milanese, dove ha contribuito a fondare la Machete, una delle etichette discografiche rap più forti d’Italia. Un ritorno alle origini per En?gma, domani in concerto allo Spazio211 (ore 21.30, euro 11.50) dettato dalla ricerca di rapporti umani più veri e ritmi meno stressanti di quelli metropolitani. Questo cambio di vita è coinciso con la realizzazione di “Shardana”, col produttore e amico Kaizén, disco più aggressivo e catartico, dove spiccano titoli come “Copernico”, “Francisco Marcelo” e “La Cenerentola del Ring” e il singolo “Krav Maga”. Molto più morbido e suggestivo, invece, il suono di Yann Tiersen, pianista francese famoso per la colonna sonora di “Il favoloso mondo di Amélie”. Tutto esaurito, stasera alle OGR, per “An evening with Yiann Tiersen”, personale excursus in piano solo nel suo repertorio, dagli inizi di carriera all’utimo disco “Eusa”. Grande jazz, domani al FolkClub (ore 21.30, euro 25), col chitarrista americano Peter Bernstein accompagnato dai nostri Dado Moroni, Dario Deidda ed Enzo Zirilli.

Voglia di ballare? Ecco un sabato da non perdere all’Audiodrome di Moncalieri (ore 22.30, euro 10), dove sarà di scena un asso della techno nostrana come Sam Paganini, dj-produttore dalla lunga militanza nel settore e ben noto anche oltre i confini italiani. Sonorità post-harcore domani al Blah Blah coi torinesi Carmona Retusa, seguiti domani dal trio berlinese Kuf.