Il Milan ko coi Gunners Ora servirà un'impresa

  • Europa League

CALCIO L’Arsenal fa tornare il Milan sulla terra. Nella notte che riconsegnava ai rossoneri una sfida di grande prestigio a livello europeo, i rossoneri crollano 2-0 a San Siro nell’andata degli ottavi di finale di Europa League sotto i colpi dei Gunners, che vanno in gol al 15' del primo tempo con Mkhitaryan (decisiva la deviazione di Bonucci) e trovano il raddoppio proprio nel recupero con Ramsey, che si infila tra le pieghe della retroguardia rossonera e trafigge Donnarumma. È proprio la rete del raddoppio incassata subito prima dell’intervallo a tagliare le gambe i ragazzi di Gattuso, la cui timida reazione nella ripresa non sortisce particolari effetti e complica terribilmente il discorso qualificazione in vista del ritorno il 15 all’Emirates Stadium.

Ora il Milan torna a pensare al campionato (domenica alle 18 giocherà a Marassi contro il Genoa). E al mercato.  Il ds Mirabelli nel prepartita di ieri sera ha detto: «Per quanto riguarda l’allenatore, lo sapete tutti, se ci sono io, sarà Gattuso. E aggiunge: «Abbiamo avvisato l’altro giorno il Napoli, con correttezza, perché vogliamo sentire l’agente di Reina e  vedere se ci possono essere le condizioni di poter portare questo giocare con noi».

LAPRESSE

Articoli Correlati

Napoli-Arsenal 0-1L'Italia esce dall'Europa

Il Napoli, unica squadra rimasta in corsa dopo l’eliminazione shock della Juventus dalla Champions League, perde anche in casa contro i Gunners

Arsenal-Napoli 2-0Gli azzurri ko all'Emirates

Va ai Gunners il primo atto dei quarti di finale di Europa League mentre ai partenopei, soprattutto nel primo tempo, "mancano" tutti i suoi big

Inter eliminataLa notte del disonore

L'Eintracht Francoforte domina a San Siro: 1-0, e avrebbe potuto andare molto peggio. Si salva solo Handanovic