Di Francesco pensa al Toro Niente turnover per lo Shakhtar

  • Campionato

CALCIO La Roma per la continuità, il Torino per rialzare la testa dopo il derby e il Verona. L’anticipo di venerdì sera all’Olimpico mette di fronte due squadre con stati d’animo contrastanti. Di Francesco, reduce dalla notte magica di Napoli, cerca punti per consolidare il 3° posto e fare un pieno di fiducia in vista del delicatissimo ritorno di martedì in Champions con lo Shakhtar. Squalificato Dzeko, lancia Schick «sicuramente titolare, anche perché Defrel ha qualche problemino», dice. Il tecnico assicura di non pensare al turnover «perché da venerdì a martedì c'è tempo per recuperare». Intanto, De Rossi è tornato a disposizione e anche Pellegrini. DiFra chiede «continuità», e di superare le difficoltà casalinghe, quella sorta di «tabù» dell'Olimpico. Quanto alla Juve di Wembley, si concede un pensiero di viva ammirazione: «Impressionante per mentalità».

METRO

Articoli Correlati

Under “out” per 3 partiteJesus: niente operazione

Il turco si era fatto male contro il Torino: salta Napoli e Milan in campionato, e la Fiorentina in Coppa Italia

La Juve torna a +9Chievo archiviato: 3-0

Sorrentino para un rigore a Ronaldo. In gol Douglas Costa, Emre Can e Rugani

Il 4° posto (per ora)è tutto del Milan

Con Gattuso in tribuna, squalificato, i rossoneri passano 2-0 al Marassi sul campo del Genoa. Bene Paquetà. In gol Borini e Suso