Inzaghi: In Europa dobbiamo ripartire

  • Lazio

CALCIO «Come sta la squadra psicologicamente? Non siamo al massimo, è normale. Dobbiamo ripartire dalle prestazioni. Nel girone di andata abbiamo battuto sia Juve che Milan, al ritorno siamo stati sfortunati» così  Simone Inzaghi in vista di Lazio-Dinamo Kiev domani sera allo Stadio Olimpico.

«La Dinamo gioca da tanti anni questa competizione – spiega il tecnico biancoceleste – ha ottime individualità. Non va sottovalutata, dovremmo fare un risultato positivo perché al ritorno non sarà semplice, per l’ambiente del tifo e per il clima. I nostri tifosi? Li abbiamo sentiti vicini. Lo striscione di sabato è stato molto bello, giovedì dovranno sostenerci. Se preferisco giocare in casa all’andata o al ritorno? Non è importante, è fondamentale l’approccio alla gara». E sulle scelte chiosa: «Devo ancora valutare chi schierare, Marusic non ci sarà. Fisicamente stiamo bene, con la Juve ci ha condannato un episodio finale».

 

METRO

Articoli Correlati

Doppietta di ImmobileLa Lazio domina il Verona

La Lazio vince 2-0 e si riprende la zona Champions. Tare choc: «De Vrij via a fine stagione»

Lazio-Genoa 1-2, gli exaffondano i biancocelesti

Ballardini e Pandev colpiscono al cuore la truppa di inzaghi, che ora resta inchiodata a quota 46 con un solo punto sull'Inter