Gattuso: L'Arsenal? Più esperti, ma li faremo correre

  • Milan

CALCIO «Dobbiamo viverla con grande entusiasmo, era da un po’ di anni che non si viveva una notte così. Dobbiamo alzare l’asticella nel nostro percorso». Parola di Rino Gattuso che presenta la gara contro l’Arsenal, andata degli ottavi di Europa League (70mila spettatori stasera a San Siro) . «Tranne Bonucci e Biglia i nostri hanno pochissima esperienza in Europa – spiega il tecnico del Milan – Siamo una squadra giovane e ci confrontiamo con una che ha gran tecnica, sta passando un momento difficile ma non dobbiamo sottovalutarla. La mia esperienza nelle coppe? È un vissuto da giocatore, oggi confrontato a Wenger sono un allenatore dei Pulcini. Non è una sfida tra me e lui, altrimenti non ci sarebbe partita. Dobbiamo essere bravi a non subirli e poi farli correre quando abbiamo la palla». E sul suo futuro al Milan confessa: «Lo spero, ma la firma la mette Fassone e le scelte le fa Mirabelli».

 

R. S.

Articoli Correlati

Sospeso procedimentoIl Milan per ora è in Coppa

In attesa del ricorso al Tas resta fermo il procedimento per il Fair play finanziario

Il Tas ribalta tutto:il Milan resta in Europa

Il caso torna alla Uefa, che dovrà emettere una sanzione proporzionata

Milan, via MontellaIn panchina arriva Gattuso

Dopo il pareggio in casa con il Torino