Milan-Ludogorets 1-0 Agli ottavi in scioltezza

  • Europa League

CALCIO Un tranquillo 1-0 firmato Borini basta al Milan per archiviare la pratica Ludogorets ed atterrare agli ottavi di finale di Europa League. Non che la qualificazione fosse mai stata messa in dubbio. Anzi: dopo il 3-0 rifilato a domicilio ai bulgari, il Milan si è potuto concedere un abbondante turnover (Gattuso ne cambia 7 su 11): spazio così ad Antonio Donnarumma in porta, ad Abate e Zapata in difesa, Montolivo e Locatelli a centrocampo, Borini e André Silva in attacco. Una gara decisa  dalla rete di Borini al 21’ del  primo tempo: Kessié taglia per  Cutrone sulla sinistra, stop e cross mancino dell’attaccante che pesca Borini il quale la butta dentro. La gara, di fatto, finisce qui.  Quello che stupisce è lo score della squadra, giunta ad  11 risultati positivi tra campionato e coppe, 3 pareggi e 8 vittorie, 4 nelle ultime 4, senza mai prendere gol. I Gattuso boys sono attesi ora dalla Roma, poi dalla Lazio in Coppa Italia e quindi  dal derby. 

Articoli Correlati

Il Milan fa faticacontro il Dudelange

Esordio vincente in Europa grazie a Higuain, decisivo. Ma i lussemburghesi sono stati parecchio ostici

La Lazio passa 2-1ma soffre nel finale

Debutto europeo con vittoria contro i ciprioti dell'Apollon Limassol. In rete Luis Alberto e Immobile (rigore)

Dudelange-MilanGattuso sceglie il turnover

Rossoneri in Lussemburgo per una partita solo in apparenza facile. In porta Reina prenderà il posto di Donnarumma, ma sono in molti i titolari risparmiati