Lazio-Steaua Bucarest 5-1 Tripletta di Immobile

  • Europa League

CALCIO Missione compiuta per la Lazio che approda agli ottavi di finale di Europa League. Trascinata dal duo Anderson-Immobile, in serata di grazia, la squadra di Simone Inzaghi batte 5-1 la Steaua Bucarest e ribalta l’1-0 dell’andata. Immobile si concede una tripletta, poi Bastos ed Anderson: per i romeni il gol della bandiera è di  Gnohere.
 La cosa divertente è che a Bucarest, al rientro negli spogliatoi, i giocatori della Steaua provocarono tutto lo staff biancocleste dicendo che si «aspettavano una squadra molto più forte». Beh, l’hanno trovata a Roma, dove la Lazio ha fatto razzie nelle praterie lasciate sguarnite dall’imbarazzante difesa romena. «Ciro è un bomber eccezionale, una certezza- ha detto  Inzaghi - ed Anderson ha fatto una gara eccezionale. Dove possiamo arrivare? Spero il più lontano possibile». Quello di   Immobile è un record: è il primo italiano a segnare una tripletta in Europa League. Oggi l’urna di Nyon rivelerà l’avversario.

Articoli Correlati

Siviglia-Lazio 2-0Biancocelesti, addio all'Europa

Si conclude nei sedicesimi l’avventura della Lazio in Europa League. Al Sánchez Pizjuán decindono Ben Yedder e Sarabia

Lazio-Siviglia 0-1Raffica di infortuni per Inzaghi

Basta un gol di Ben Yedder nel primo tempo agli spagnoli. I biancocelesti, pieni di assenti, hanno perso durante la gara pure Luis Alberto, Parolo e Bastos

Rapid Vienna-Inter 0-1Lautaro cancella Icardi

I nerazzurri senza Icardi passano 1-0 a Vienna. Segna su rigore il “toro”, bomber di scorta