Non ha visto di lavoro: Phil Collins finisce in cella

  • Brasile

L'ex batterista dei Genesis Phil Collins è stato arrestato e trattenuto per alcune ore dalla polizia brasiliana all'aeoporto di Rio de Janeiro perché privo di un regolare visto di lavoro. Collins non è in Brasile per vacanze ma per una serie di concerti. Dopo un'ora nella cella della polizia federale al Galeao International Airport il cantante è stato poi rilasciato. Giovedì terrà il suo primo concerto al celebre stadio Maracana Stadium a Rio de Janeiro. Per lui sono previste altre tappe a San Paolo e Porto Alegre.

Articoli Correlati

Bolsonaro: "Per Battistispero decisione in tempi brevi"

L'ambasciatore italiano in Brasile, Antonio Bernardini, da Bolsonaro: "Sintonia"

Bolsonaro alla presidenzaOra si riapre il caso Battisti

Brasile, il candidato di estrema destra promise all'Italia l'estradizione di Battisti

Sostenitori di Bolsonarovotano armati ai seggi

Elettori del candidato sovranista alla presidenza del Brasile, Jair Bolsonaro, con pisole ai seggi