Sospeso il professore accusato di lesioni

  • TORINO

TORINO Alla ripresa delle lezioni, lunedì 19 febbraio, è stato convocato dalla preside che gli ha coumincato la sospensione a tempo indeterminato dall'insegnamento in via cautelativa. Ma Felice Frangipane, il supplente 56 enne di educazione fisica arrivato all'istituto comprensivo Pacinotti lo scorso ottobre, si difende: «Sono innocente e lo dimostrerò». I fatti risalgono allo scorso 16 febbraio. Durante l'ora di educazione fisica nell'istituto di via Le Chiuse un alunno di 11 anni si era fratturato una mano.

Il bambino ha raccontato al padre di essere stato colpito dall'insegnante alla mano con una bottiglia ghiacciata. il genitore ha denunciato il professore. Ma il docente ha fornito una versione completamente diversa, a cui avrebbero assistito anche altri ragazzi: «Avevo ripreso l'alunno e altri compagni perché erano rimasti negli spogliatoi anziché pertecipare alla lezione. Il ragazzo ha reagito al rimprovero colpendo a pugni la porte e e le pareti degli spogliatoi. Avevo chiarito le cose anche con il papà».

Articoli Correlati

Minacce e sputi al disabile in tram

Insultato perché marocchino

Esplosione in casaUccisa dal rogo

Borgo Vittoria, l’appartamento era saturo di gas. La vittima aveva 100 anni

Samira, trovate ossanel giardino del marito

Svolta sul caso della donna scomparsa 17 anni fa. Gli inquirenti invitano alla cautela