Notti magiche all'Orion Tra Rhapsody e Ferretti

  • POP/ROCK

ROMA Nomi di spicco della scena rock, pop e hip hop italiana e internazionale nei primi mesi del 2018 all'Orion. Proprio questa sera alle 21,30 il club di Ciampino ospiterà il concerto- reunion dei Rhapsody, band symphonic metal power nata nel 1993 a Trieste dall'incontro fra Luca Turilli e Alex Staropoli. I Rhapsody suoneranno per intero  “Symphony of Enchanted Lands”, uno degli album più importanti della loro produzione, e altri classici del loro repertorio. Musica italiana di grande respiro anche sabato 24 con Giovanni Lindo Ferretti, una delle figure più amate e discusse della nostra scena musicale. Considerato il padre del punk italiano, anima di progetti come CCCP, CSI e PGR, conosciuto per le sue convinzioni politiche piuttosto radicali, Ferretti torna a esibirsi a Roma con il progetto “A cuor contento”. Dal Brasile arrivano invece i Sepultura, protagonisti del concerto in programma martedì 27. La formazione, nata nel 1984 a Belo Horizonte, è una delle massime realtà del metal più estremo. In arrivo fra marzo e aprile tanti altri gruppi e artisti, dai Folkstone a Madman, da Machine Head a Alice Merton da Bad Religion a Sfera Ebbasta (tutto esaurito).

STEFANO MILIONI