Wrongonyou dà il via al “Mi ami ora”

  • Milano/Musica

MILANO Musica indie italiana in evidenza nel weekend. Stasera al Santeria Social Club (ore 21, euro 17) si terrà il primo appuntamento di “Mi ami ora”, tranche invernale del festival “Mi ami”. Per l'occasione potremo ascoltare Marco Zitelli, in arte Wrongonyou, con il nuovo cd “Rebirth”, fra pop, melodia e sonorità dal taglio internazionale. E ci saranno anche Verano, Dubfiles, Andrea Poggio e Gigante. In apertura, alle 18.30, un panel sul tema della lingua italiana nella musica e un mini set acustico di Maria Antonietta

La seconda parte si terrà sabato 24 al Fabrique per una serata tra hip hop ed elettronica con Ghemon, Rkomi, Night Skinny, Ensi, Coma Cose e Belize.

In alternativa, stasera al Fabrique  djset dei Galantis, duo electro svedese, lanciato dal singolo “No Money”, mentre domani ai Magazzini Generali arriva il rapper americano Bones

Per gli appassionati di rock, domenica al Santeria Social Club, largo alla voce potente dell'australiano Nic Cester, già cantante dei Jet, che presenterà il disco solista “Sugar Rush”, accompagnato da The Milano Elettrica, super band tutta italiana di nove elementi (ore 21.30, euro 15). 

Per i patiti del jazz, domenica al Blue Note sarà sul palco il “Quintetto Samadhi” di Claudio Fasoli con “Haiku Time”. 

Per gli incontri post-Sanremo, infine,  oggi Red Canzian sarà al Mondadori Duomo a Milano, alle  18, seguito domani da Ermal Meta, alle 16.30. Domani alla Feltrinelli di piazza Piemonte, alle 17, ritroveremo la rivelazione Lo Stato Sociale.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Paolo Conteper l’AIRC e Jazzmi

L’avvocato astigiano sarà agli Arcimboldi per due live di cui uno per la ricerca contro il cancro

Samba-trap firmatoda Achille Lauro

Il rapper con il suo produttore Boss Doms presentano stasera all’Alcatraz “La morte del cigno”

L’Ensemble of Chicago apre Jazzmi 2018

Per l’edizione 2018 concerto al Teatro dell’Arte, quartier generale del festival