Mehldau suona Bach in chiave jazz

  • Torino/Musica

TORINO Musica per palati fini alle OGR. Il nuovo spazio torinese ospita un paio di appuntamenti d'alta qualità, a partire dal concerto di stasera, che vedrà sul palco Brad Mehldau nell'ambito della rassegna Piano Lessons (ore 21, da euro 34.50). Il jazzista americano suonerà dal vivo in piano solo “Three Pieces After Bach”, una personale interpretazione del repertorio del compositore seicentesco attraverso l’occhio dell’armonia contemporanea. 

Più rock, ma declinato in chiave sperimentale e lontano dagli stereotipi commerciali, il suono dei Blonde Redhead, sul palco domani (ore 21, euro 10) per Avantgarde Portrait. Il gruppo newyorchese, sulla scena da circa 25 anni, proporrà i suoi brani più noti e sonorizzerà il film “Permanent Vacation”, mentre l'artista Daniele Galliano realizzerà in contemporanea un ritratto dei protagonisti.

Altri appuntamenti: il Blah Blah ospiterà Alteria con “La vertigine prima di saltare” (oggi) e i francesi elettro-rock Bad Pilot col nuovo album “Inverse” (domani), mentre stasera all'Hiroshima, in occasione dei 40 anni di “Nuntereggae più”, torna la Rino Gaetano Band.

Allo Spazio211, domani, ritroveremo gli Stella Maris, nuovo super gruppo composto da Umberto Maria Giardini, Cappadonia, Gianluca Bartolo, Paolo Narduzzo e Emanuele Alosi, musicisti ben noti nel panorama indipendente italiano. Il loro suono mescola reminiscenze anni ‘80, rock, punk e psichedelia, come testimonia l’omonimo album di debutto pubblicato lo scorso 24 novembre.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

I Subsonica livefra gli Amici di Piero

Samuel & CO. ospiti di “Gli amici di Piero”, un concertone benefit in memoria di Piero Maccarino

Malika si fa in due per i live su “Domino”

Sarà domenica all’Hiroshima e lunedì al Teatro Colosseo con i brani del suo “Domino”

Gemitaiz riempie la Concordia

Venerdì sarà in concerto con il suo Paradise Lost Tour a Venaria Reale