In Fieramilanocity è Tempo di Libri

  • Milano/Libri

MILANO Un’esplosione di racconti in cui perdersi alla scoperta di personaggi dai quali farsi condurre. Sarà questa la cifra di divertimento e di festa che, partendo dalla pagina scritta, porterà, dall’8 al 12 marzo, ai padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity, “Tempo di Libri”, una manifestazione tra le più attese dell’anno. 

Con il suo nuovo direttore Andrea Kerbaker, questa Fiera Internazionale dell’Editoria aprirà le sue porte al pubblico guidando i  visitatori attraverso cinque sentieri tematici, uno per ogni giornata. 

S’inizierà con “Donne”, l’8 marzo, seguito da “Ribellione”, “Milano”, “Libri e immagine” e “Mondo digitale” che chiuderà il 12 marzo. Si tratterà di cinque giornate, precedute la sera del 7 marzo da “Incipit”, una festa inaugurale durante la quale gli studenti universitari leggeranno centinaia di prime frasi di romanzi famosi.

A partire dal giorno successivo, seguiranno oltre 650 appuntamenti, con 900 autori come, tra gli altri, Eva Cantarella, Gianrico Carofiglio, Donato Carrisi, Sveva Casati Modignani, Carlo Cracco, Concita De Gregorio, Yasmine El Rashidi, Michele Serra, Walter Siti ed Andrea Vitali.

Le quattordici sale e i due laboratori di “Tempo di Libri” diventeranno poi anche un palcoscenico a strisce quotidiane che ospiterà reading, playlist d’autore, tombole letterarie e lezioni d’inglese con John Peter Sloan.

Il programma completo degli appuntamenti con gli scrittori e non solo è consultabile sul sito  tempodilibri.it.

ANTONIO GARBISA

 

Articoli Correlati

BookCity 2017, da Augé a Simenon

Da oggi a domenica in diversi punti della città si potrà riscoprire il fascino del libro