Totti non dimentica Altro siluro su Spalletti

  • Calcio

CALCIO Il calcio di oggi «in cui costerei 200 milioni». La Roma, ovviamente, «che ho sempre messo davanti a tutto, anche a me stesso e alla mia vita privata». E poi Spalletti, a cui riserva l’ennesima rasoiata: «Mai avuto un confronto con lui e mai ci sarà. Avrei preferito chiudere in altro modo. Avrei gestito il calciatore, ma soprattutto la persona, in maniera diversa». Così ha detto ieri Francesco Totti ai microfoni de “I Signori del calcio” su Sky Sport,  da oggi sull’on demand. È l’ennesima punzecchiatura tra i due. Poche settimane fa, ad una tv russa che gli mostrava la foto di Spalletti, Totti aveva risposto «non lo conosco».

Blindare Allison
Nel frattempo a Roma si lavora a blindare Allison. Oggi il portierone guadagna 1,5 milioni, la richiesta è di cinque bonus compresi. La Roma vorrebbe inserire una clausola rescissoria molto alta valida solo per l’estero: 90 milioni. E intanto si guarda alla trasferta di sabato ad Udine: Di Francesco avrà tutti i titolari a disposizione per rodare il nuovo modulo. 

Articoli Correlati

De Rossi: «Il ritironon è lontanissimo»

Il capitano della Roma si confessa. Si vede allenatore. «Non sarò mai un peso»

Roma, allerta infermeriama l'attacco adesso vola

De Rossi, Kolarov, Pastore quasi certamente salteranno la gara con la Spal. Buone notizie dalla Nations League: Dzeko ha toccato quota 300 gol in carriera

Juventus-Genoabianconeri a caccia di record

Se la squadra di Allegri battesse il Grifone eguaglierebbe il record di Capello di nove gare vinte consecutivamente