Totti non dimentica Altro siluro su Spalletti

  • Calcio

CALCIO Il calcio di oggi «in cui costerei 200 milioni». La Roma, ovviamente, «che ho sempre messo davanti a tutto, anche a me stesso e alla mia vita privata». E poi Spalletti, a cui riserva l’ennesima rasoiata: «Mai avuto un confronto con lui e mai ci sarà. Avrei preferito chiudere in altro modo. Avrei gestito il calciatore, ma soprattutto la persona, in maniera diversa». Così ha detto ieri Francesco Totti ai microfoni de “I Signori del calcio” su Sky Sport,  da oggi sull’on demand. È l’ennesima punzecchiatura tra i due. Poche settimane fa, ad una tv russa che gli mostrava la foto di Spalletti, Totti aveva risposto «non lo conosco».

Blindare Allison
Nel frattempo a Roma si lavora a blindare Allison. Oggi il portierone guadagna 1,5 milioni, la richiesta è di cinque bonus compresi. La Roma vorrebbe inserire una clausola rescissoria molto alta valida solo per l’estero: 90 milioni. E intanto si guarda alla trasferta di sabato ad Udine: Di Francesco avrà tutti i titolari a disposizione per rodare il nuovo modulo. 

Articoli Correlati

Milan, offese all'arbitroGattuso squalificato

È ancora Juventus-Milan: il tecnico rossonero è stato squalificato per offese all'arbitro Banti prima delle premiazione. La sconterà in campionato

Inter-SassuoloDiecimila bimbi allo stadio

Inter-Sassuolo, Vuoto a causa della squalifica per i fatti di Inter-Napoli, domani in occasione di Inter-Sassuolo San Siro sarà comunque pieno di piccoli

Roma-Torinodubbio tra Dzeko e Schick

Verso Roma-Torino: Di Francesco dovrà scegliere tra il rientrante Dzeko ed il ceco, che nelle ultime gare è sembrato molto in crescita