Gigi Riva derubato mentre fa l'elemosina

  • Calcio

CALCIO Stavolta Gigi Riva ha trovato uno più lesto di lui: ma non si tratta di un difensore. Il mitico “Rombo di tuono” è stato infatti derubato da un mendicante al quale aveva appena offerto dei soldi. A denunciare l’accaduto su Facebook è stato un amico storico dell’ex attaccante, Pino Serra. «Tutto è accaduto dopo che Gigi gli aveva offerto del denaro per compassione (il mendicante diceva che non mangiava da 2 giorni). Apparentemente per ringraziare Gigi del gesto di generosità, lo ha abbracciato e contemporaneamente gli ha infilato una mano in tasca della giacca, derubandolo», ha scritto Serra. Nel post si fa poi un appello a restituire il cellulare, prezioso come si può intuire per la sua rubrica.  Il fatto è avvenuto qualche giorno fa. Nelle su passeggiate cagliaritane Riva incontra sempre tanta gente: strette di mano,  selfie, abbracci. «Continuerò a essere disponibile come sempre? Certo, bisognerà solo stare un pò più in guardia».

Articoli Correlati

De Rossi: «Il ritironon è lontanissimo»

Il capitano della Roma si confessa. Si vede allenatore. «Non sarò mai un peso»

Roma, allerta infermeriama l'attacco adesso vola

De Rossi, Kolarov, Pastore quasi certamente salteranno la gara con la Spal. Buone notizie dalla Nations League: Dzeko ha toccato quota 300 gol in carriera

Juventus-Genoabianconeri a caccia di record

Se la squadra di Allegri battesse il Grifone eguaglierebbe il record di Capello di nove gare vinte consecutivamente