Passante, tornano i treni Ancora una settimana difficile

  • Milano/pioltello

TRASPORTI Nella notte tra sabato e domenica è stato completato lo spostamento dalle rotaie delle carrozze del treno cojnvolto nella tragedia di Pioltello del 25 gennaio. E sono cominciate le operazioni di trasferimento delle carrozze nel grande deposito di Trenord di Fiorenza, accanto alla Fiera di Rho. Queste operazioni si completeranno solo nella notte tra mercoledì e giovedì, si prevede; nel frattempo il sequestro di parte della linea da parte dell’autorità giudiziaria prosegue. Da oggi, però si inaugura una parziale normalizzazione. Da oggi tutte le corse delle linee suburbane S5 Varese-Milano-Treviglio e S6 Novara-Milano-Treviglio torneranno a circolare nelle stazioni milanesi del passante ferroviario. Dalla stazione di Milano Porta Vittoria le corse della linea S5 circoleranno regolarmente fino a Treviglio. Le corse della linea S6 arriveranno e termineranno il viaggio a Milano Rogoredo, da dove ripartiranno in direzione Novara. Il piano straordinario varrà almeno fino a venerdì. Fino ad oggi sarà attivo il servizio di bus aggiuntivi fra Treviglio e Villa Fiorita Mm2, mentre solo fino a ieri i viaggiatori di Trenord potevano viaggiare gratuitamente sulla metropolitana e sui mezzi di superficie Atm.

Disagi ancora possibili. Tutte le info
Fino a venerdì prossimo, a causa della parziale indisponibilità della linea tra Treviglio e Milano, saranno possibili ritardi o limitazioni, avverte Trenord. Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sul sito di Trenord, sull’App di Trenord o chiamando il Contact Center al numero 02-72.49.49.49, attivo tutti i giorni da lunedì a domenica dalle 5.00 del mattino all’1.00 di notte. Prosegue, intanto, il potenziamento delle corse dei bus dell’Autostradale.

SERGIO RIZZA

Articoli Correlati
Milano/pioltello

Durissime accuse a Trenordin un rapporto dell'Ansf

Segnalate carenze nella manutenzione pochi mesi prima del disastro di Pioltello. L'azienda: nessun legame. Le reazioni politiche
Milano/pioltello

Treni di Pioltelloiniziata la rimozione

Il legale di Rfi, Ennio Amodio: «Non solo il giunto. I freni erano usurati? Le ruote ovalizzate?»
Milano/pioltello

Pioltello: un treno carico di rabbia

A bordo una ventina di sindaci e tre candidati al Pirellone. Assenti la Regione e Fontana (che ha mandato un messaggio)