Sassi dal cavalcavia a 11 e 12 anni

  • TORINO

TORINO Quando mercoledì pomeriggio i carabinieri della Compagnia di Chivasso sono arrivati sul cavalcavia a San Benigno Canavese, alle porte di Torino, i due giovani, poco più che bambini, erano ancora sul posto da cui avevano lanciato dei sassi sulle auto.

Potevano provocare qualche brutto incidente i due studenti di 11 e 12 anni identificati e segnalati alla procura dei minori. Un’auto, quella condotta da una 31 enne di Milano, è stata colpita e danneggiata sul parabrezza senza conseguenze più gravi. La ragazza ha subito avvertito i militari che, poco dopo, hanno trovato i due giovanissimi residenti con le famiglie a Volpiano e San Benigno. Vista l’età sotto i 14 anni i due non sono imputabili.

ANDREA GIAMBARTOLOMEI

Articoli Correlati

Una superperiziaper il caso Ream

Il gup ha accolto la richiesta dei legali della sindaca Appendino, l'ex braccio destro Giordana e l'assessore Rolando e il dirigente comunale Rubbia

Neonato mortoindaga la procura

Il piccolo dimesso dal Maria Vittoria con una semplice terapia di aerosol aveva la polmonite

Servizi anagraficidall'edicolante

La novità “elimina code” sarà disponibile da marzo