Sassi dal cavalcavia a 11 e 12 anni

  • TORINO

TORINO Quando mercoledì pomeriggio i carabinieri della Compagnia di Chivasso sono arrivati sul cavalcavia a San Benigno Canavese, alle porte di Torino, i due giovani, poco più che bambini, erano ancora sul posto da cui avevano lanciato dei sassi sulle auto.

Potevano provocare qualche brutto incidente i due studenti di 11 e 12 anni identificati e segnalati alla procura dei minori. Un’auto, quella condotta da una 31 enne di Milano, è stata colpita e danneggiata sul parabrezza senza conseguenze più gravi. La ragazza ha subito avvertito i militari che, poco dopo, hanno trovato i due giovanissimi residenti con le famiglie a Volpiano e San Benigno. Vista l’età sotto i 14 anni i due non sono imputabili.

ANDREA GIAMBARTOLOMEI

Articoli Correlati

Olimpiadi, addiotra le polemiche

Scambio di accuse tra Pd e Movimento 5 Stelle

Olimpiadi, addiotra le polemiche

Scambio di accuse tra Pd e Movimento 5 Stelle

I biglietti Gtta portata di app

Il nuovo sistema operativo presentato dalla sindaca