Rod Stewart al Mediolanum Forum d'Assago

  • Milano/Spettacoli

È un vero big, uno di quegli artisti che hanno fatto la storia del rock. Mercoledì al Mediolanum Forum d'Assago (ore 21, da euro 59.80) arriva Sir Rod Stewart con la sua inconfondibile voce roca e un repertorio per tutte le stagioni. La storia dell'artista inglese (ma di origini scozzesi), oggi 73enne, si perde agli inizi degli anni Sessanta del british blues con collaborazioni con Jeff Beck e Ron Wood, dove spicca la sua militanza nei Faces. Ma è da solista che Stewart spiccherà il volo, abbracciando gradualmente i più redditizi canoni pop, per esempio in un album di grande successo come “Atlantic Crossing” (1975), che conteneva la ballata “Sailing”, hit mondiale. E, poi, altri trionfi, con pezzi come “Young Turks”, “Baby Jane” e “Tonight I'm Yours (Don't Hurt Me)”. Più di recente Rod, che ha venduto oltre 100 milioni di dischi in tutto il mondo, s'è dedicato alle cover di classici pop in una veste di romantico “crooner”. L'anno scorso, invece, ha ripreso “Da Ya Think I'm Sexy?”, uno dei suoi brani più noti, in una chiave più attuale assieme ai DNCE. Abilissimo intrattenitore, amante della bella vita e delle belle donne, appassionato di calcio e dei look estrosi (zazzera arruffata inclusa), proporrà al pubblico milanese un mix dei suoi classici in uno show divertito e divertente, spaziando da atmosfere sentimentali a momenti più movimentati e ballabili.

Oggi pomeriggio, invece, al Mondadori Store di piazza Duomo, ore 17.30, Emma incontrerà i fan e presenterà il suo nuovo cd, “Essere qui”.

Diego Perugini

Articoli Correlati
Milano/Spettacoli

Sfera Ebbastafa il pienone al Fabrique

I giovanissimi fanno il tutto esaurito per il rapper
Milano/Spettacoli

Il mistero di Copenhagentorna al Teatro Grassi

Quando i nazisti furono vicini alla bomba atomica
Milano/Spettacoli

Il top del circo mondiale in uno spettacolo unico

Al Teatro della Luna “Alis – Christmas Gala” con i migliori artisti al mondo