Arriva “Soy Luna”, il fenomeno tutto teen

  • Torino/Musica

TORINO Un fenomeno a tutto “teen”, che coinvolge bambini e ragazzi di tutto il mondo. Debutta mercoledì al Pala Alpitour (ore 20.30, da euro 39.10) il tour italiano di “Soy Luna”, partito l'anno scorso in America Latina con una lunga serie di “tutto esaurito”. 

Si tratta della versione live della fortunata serie tv argentina, che ha esordito in Europa un paio d'anni fa, conquistando subito milioni di piccoli fan per quel mix vincente di musica e storie appassionanti, inseriti all’interno del mondo del pattinaggio a rotelle. 

Oltre al successo sul piccolo schermo, la serie ha dato vita a libri, riviste e gadgets, mentre le canzoni degli album “Soy Luna”, “Solo Tu” e “La Vida es un Sueño” hanno raggiunto cifre da record per streaming e visualizzazioni.

Il concerto vedrà Karol Sevilla (Luna) e Ruggero Pasquarelli (Matteo) interpretare tutti i brani più amati della serie, insieme agli attori del nutrito cast, con il corredo di una squadra di ballerini e una band live, fra scenografie trascinanti, coreografie elaborate e costumi colorati.

Per un pubblico più adulto la proposta di domani del Blah Blah (ore 21.45, euro 5), che ospiterà gli Hyperculte, il duo svizzero formato a Ginevra nel 2014 da Simon Aubert alla batteria e Vincent Bertholet al contrabbasso. I loro pezzi, ispirati al dadaismo, uniscono testi brevi e sonorità ipnotiche, con frasi prese da poeti e scrittori. 

A seguire, mercoledì, una serata a ingresso libero dedicata all'arte di Bjork, con musica, mostra, dibattito e proiezioni.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Il Potere di Luché va a tutto rap

Il rapper, che vanta oltre mezzo milione di followers su Instagram, sarà sul palco del Wow Club

Il tour di Sinigalliaparte dall’Hiroshima

Sul palco con il nuovo cd “Ciao Cuore”

Ernia in concerto: «Ora vado oltre il trap»

L’artista milanese sarà venerdì al Millionaire club di Trofarello