Ultimo canta i giovani emarginati

  • Milano/Musica

MILANO È una delle recenti rivelazioni del pop italiano e uno dei candidati più credibili alla vittoria fra le nuove proposte all'imminente festival di Sanremo. Tutti pazzi per Ultimo, giovane artista romano che mescola canzone d'autore e hip hop, come nel pezzo che porterà all'Ariston, “Il Ballo delle Incertezze”: «Ho voluto puntare su chi è come me – spiega - È un brano che rappresenta chi non ha un domani nella società, chi ha più domande che risposte, chi ha perso, rischiando. È il mio ennesimo attestato che tende la mano a chi è stato emarginato». 

Ma prima dell'avventura rivierasca, Ultimo sarà sul palco venerdì al Santeria Social Club, tutto esaurito da tempo. Un'ulteriore prova della popolarità in ascesa del 21enne Nicolò Moriconi (suo vero nome), che pochi mesi fa ha pubblicato l'album “Pianeti”, al centro del live milanese.

Ultimo tornerà poi l'11 maggio per un concerto al Fabrique (biglietti già in vendita a euro 23).

Nell'attesa ecco per stasera all'Alcatraz una maratona metal con Arch Enemy, Jinjer, Tribulation e Wintersun, mentre al Magnolia sarà sul palco Scott Kelly con John Judkins per un'abbuffata di avantgard metal.

Allo Spirit de Milan, per Rock Files Live!, serata “Tenco canta ancora” con Favonio, l’Orchestra di Mauro “Otto” Ottolini, Gianfranco Reverberi e Ricky Gianco

Per i patiti della batteria, alle 18 al Teatro del CPM, si terrà la clinic gratuita di presentazione di EAD 10, nuovo Electronic Acoustic Drum Module di Yamaha con Simon Edgoose.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Vegas Jones fa il pieno di trap

Domenica al Fabrique l’artista di Cinisello Balsamo proporrà le hit del suo album “Bellaria”

Kiave a WeReading tra rap e poesie antimafia

Questa sera si esibirà in concerto sul palco dell’Apollo Club

Snow Patrol in concerto sul palco del Fabrique

Gary Lightbody e la sua band saranno live questa sera