"Ammappalitalia" per chi viaggia a piedi

  • AMMAPPALITALIA

CHIA (VITERBO) ”Ammappalitalia”, una sorta di “Wikipedia” dei percorsi a piedi italiani (gratuita e fruibile da tutti), è arrivata a Bruxelles. Il progetto, ideato da Marco Saverio Loperfido (nela foto), partito da Chia (frazione di Soriano nel Cimino), mappando l'intero percorso ha infatti portato al Parlamento europeo le istanze di varie associazioni e cittadini comuni riguardanti i cammini e il camminare. 

Come nasce? «Nel 2012 come idea e nel 2013 come sito internet e vuole essere un archivio unico dei cammini a piedi italiani, compiuti dai camminatori che amano l'Italia», spiega Loperfido. É pensato e costruito dal basso secondo uno standard semplice: fotografie, tracciato Gps e una descrizione del percorso, con i bivi, i punti sensibili, le cose da vedere lungo il tracciato. «Insomma, i suggerimenti dei camminatori stessi per chiunque lo voglia poi rifare». 
“Ammappalitalia” si prende la briga di analizzare e vagliare tutto il materiale arrivato dai “camminatori” con lo scopo «di diffondere il “turismo lento”, quello pensato per camminatori, ciclisti, cavalieri ed escursionisti, su tutto il territorio nazionale».

METRO