Sì all'alleanza Grasso-Zingaretti

  • REGIONALI LAZIO

ROMA eri è arrivata l’intesa. Liberi e Uguali alle prossime regionali sosterrà il candidato Pd Nicola Zingaretti. «Ci sono le condizioni per una svolta a sinistra», ha sottolineato il leader di Leu, Pietro Grasso, dopo aver chiesto e ottenuto «signiticativi punti di discontinuità su sanità, mobilità, ambiente, gestione dei rifiuti, lavoro». Soddisfatto il governatore del Lazio Zingaretti, che durante la presentazione della lista civica a sostegno del suo secondo mandato, ha dichiarato: « Si arricchisce il profilo del nuovo centrosinistra regionale che stiamo costruendo». Ma l’asse  ha deluso Civica Popolare, la formazione centrista che pur volendo correre a sostegno del Pd e di Zingaretti, ha denunciato il veto che Leu avrebbe espresso nei suoi confronti.

Intanto il centrodestra è alla ricerca di un suo candidato. Il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, tra i papabili, ieri ha dichiarato: «Contro di me destra e sinistra usano lo stesso metodo di delegittimazione usato nei confronti di Berlusconi». E nel confronto politico  ieri si è inserita anche la sindaca Raggi: «Tutti questi competenti sono quelli che aumentano le tasse, le imposte, il gas, l’elettricità noi abbiamo iniziato a rifare le strade. Io per due anni di seguito ho approvato il bilancio nei termini», ha detto la prima cittadina, rispondendo alle parole del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e del segretario Pd Matteo Renzi sulla competenza della giunta M5S.

PAOLO CHIRIATTI

Articoli Correlati
REGIONALI LAZIO

Zingaretti: "Pendolari?Pronti 38 nuovi treni"

Dai trasporti ai rifiuti e alla sanità: il piano del governatore Zingaretti
REGIONALI LAZIO

Parisi: “Trasporti, ecco su cosa investirei”

Intervista con Stefano Parisi, candidato del Centrodestra alle regionali
REGIONALI LAZIO

Centrodestra, Parisi"Accetto la candidatura"

"Ricevuto l’invito a candidarmi come Governatore della Regione Lazio"