“Immaturi” la fiction sbarca su Canale 5

  • Immaturi-La serie/LaPresse

TELEVISIONE La vostra maturità non ha alcun valore e che è necessario ridare l’esame finale. Da questo assurdo presupposto parte la trasposizione televisiva dei film del 2010 e del 2012: Immaturi - La seriè. La fiction andrà in onda su Canale5 dal venerdì 12 gennaio per otto puntate, cavalcando proprio il successo delle due pellicole dirette da Paolo Genovese.

«Tecnicamente può succedere. Non è favolistico, ma realistico. Per esempio, sei mesi dopo l’uscita del primo film è accaduto a Palermo, dove un’intera classe ha dovuto ripetere l’esame perchè era stato denunciato che qualcuno lo avesse comprato» spiega Genovese.

A dirigere la serie, Rolando Revello. La trama riprende il soggetto del film: alla soglia dei 40 anni, a un gruppo di ex compagni di scuola viene annullato l’esame di maturità dal ministero della Pubblica istruzione e si trovano, quindi, costretti a ripetere la famigerata prova, pena l’azzeramento dei titoli conseguiti in seguito. Nella serie, diversamente dal film, entrano in contatto due generazioni che si scambiano quasi di ruolo: i quarantenni giocano a fare gli eterni giovani e gli adolescenti, con i quali si ritrovano a condividere l’aula e l’intero anno scolastico, si dimostrano spesso più maturi e attenti ai veri valori della vita.

Alcuni attori della pellicola tornano anche nella serie, come Luca e Paolo, Ricky Memphis e Maurizio Mattioli. Altre, invece, sono new entry: Sabrina Impacciatore, Nicole Grimaudo, Ilaria Spada e Daniele Liotti, fra gli altri.

Ricky Memphis è ancora Lorenzo, irriducibile bamboccione che vive ancora a casa con papà e mamma. Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu sono Piero e Virgilio: i due amici erano inseparabili, ma a causa di una donna, non si sono parlati per più di 20 anni. Nella serie, Piero cerca di sedurre e corrompere in vista degli esami l’algida professoressa Claudia (Ilaria Spada). Tra le new entry anche Daniele Liotti e Nicole Grimaudo, rispettivamente Daniele e Francesca. Daniele è un professore di matematica molto affascinante, ma con un vizio segreto, che subisce il fascino dell’allieva Francesca, chef con seri problemi con gli uomini e il sesso. Sabrina Impacciatore veste i panni di Serena, una donna ricchissima e snob che perde tutto e deve ricominciare la sua vita da zero. Irene Ferri interpreta Luisa, donna dolce e distratta con una figlia che le fa quasi da madre e una vita molto complessa.

I presupposti per fare divertire il pubblico di Canale5 ci sono tutti, tanto che il direttore di Canale5 Giancarlo Scheri non ha dubbi sul risultato di ascolti: «Siamo talmente contenti di questo prodotto che la scrittura della seconda stagione è già iniziata».

 

METRO