Addio voli pindarici, ora tutti si tengono gli 80 euro

  • Maurizio Guandalini

Calato il sipario delle ideologie rimane la lista delle cose da fare. Piddino, grillino, leghista? Mostrine per il teatrino dei pupi. Salvini se sale al Governo tiene gli ottanta euro e il job act. Di Maio è sulla scia. Il povero Renzi è stato linciato per quella manciata di denaro in più in busta paga. Spernacchiato perché creava lavoro. Infine, accusato di falso. Prometto e non mantengo. Oggi, dai suoi avversari l’onore delle armi. Rivalutate le intuizioni di quel suo Governo. Tanto da ammosciare lo scudiscio della campagna elettorale imminente.  Addirittura Salvini ha ripreso Di Maio sull’uscita dall’euro. Lampi di luce di maturità.  Perché non è sempre  commedia. Altro paio di maniche costruirsi il fisico del ruolo per scavalcare la soglia di Palazzo Chigi. Proposte credibili e voli pindarici nell’hangar. 
La controprova si ha da quelli che hanno governato. Bene. Con scelte convincenti. Alla prova del tempo. Se si pensa di avallarle nella prossima legislatura. La stessa manovra di questi giorni appare un capolavoro della storia.  E’ incolore però fa sforzi per contenere ogni ben di Dio. Accontentando ambulanti e famiglie. Una ordinarietà che ci fa star bene. Da chiedere l’impossibile al Presidente della Repubblica. Cioè se può far saltare il turno elettorale di marzo. Ci risparmierebbe baruffe sull’ovvio.  D’altronde il trio Renzi-Salvini-Di Maio sono tre coetanei. Nati negli anni Settanta con la voglia di governare. L’arte del comando è un esercizio complesso ma non vedrà  nessuno ma proprio nessuno che lo farà con lo spirito di andare contro gli italiani. Proprio mentre scrivo questo pezzo, alla Prova del Cuoco, su Raiuno, c’è  il pellegrinaggio di Bruno Vespa che presenta il suo libro. Uno spettacolino che ti porta a chiedere, perché? Nella manovra è confermato il canone Rai. 90 euro. Renzi, Salvini e Di Maio, fate una proposta coram populo: cancellare la gabella della tv di Stato. Sarebbero altri 90 euro da aggiungere agli 80 di Renzi. E vivremmo tutti più felici e contenti.

Articoli Correlati
Maurizio Guandalini

La lezione americanache vale anche per noi

L'opinione di Maurizio Guandalini
Maurizio Guandalini

Global warming, lezionea Trump il negazionista

L'opinione di Maurizio Guandalini
Maurizio Guandalini

In politica come a golfc'è rischio di flappare

L'opinione di Maurizio Guandalini