Spalletti non scherza ora vuole i rinforzi

  • Calcio

CALCIO Luciano Spalletti è stato chiaro, vuole dei rinforzi. I nomi? Iniesta e Ramos. Ovviamente una battuta  ma il senso è che senza qualche innesto a gennaio sarà difficile andare lontano. Spalletti è stato onesto sin dall’inizio. Ha valorizzato i giocatori a disposizione, ha convinto Perisic a rimanere e a giocare in un ruolo non sempre gratificante per lui. Ha ricreato uno spirito di squadra importante. Ma i miracoli non li può fare. Certo il fair play finaziario è una spada di Damocle che pende sulla testa dei nerazzurri, ma il messaggio di Spalletti è limpido: qualcuno deve arrivare. Verdi, Pastore e Mkhitaryan, Ramires i nomi che circolano. Bastoni potrebbe lasciare in anticipo l’Atalanta. Infine pare che  Thohir voglia 200 mln per le sue quote. Vedremo. Da notare però   che quando arriva lui a S. Siro l’Inter perde. L’ultima volta c’era la Roma di Spalletti : vinse 3-1.

C.CR.

Articoli Correlati

De Rossi: «Il ritironon è lontanissimo»

Il capitano della Roma si confessa. Si vede allenatore. «Non sarò mai un peso»

Roma, allerta infermeriama l'attacco adesso vola

De Rossi, Kolarov, Pastore quasi certamente salteranno la gara con la Spal. Buone notizie dalla Nations League: Dzeko ha toccato quota 300 gol in carriera

Juventus-Genoabianconeri a caccia di record

Se la squadra di Allegri battesse il Grifone eguaglierebbe il record di Capello di nove gare vinte consecutivamente