Meno regali e più viaggi per gli italiani a Natale

  • natale

ROMA Gli italiani spenderanno 10 miliardi di euro per le festività. Cresce la spesa per alimentari e viaggi, ma gli acquisti per regali e addobbi non decollano. Luci e ombre sul fronte dei consumi natalizi degli italiani secondo il Codacons. Se da un lato i cittadini spenderanno più dello scorso anno per il cenone, per i viaggi e per l’acquisto di prodotti hi-tech, dall’altro non si sta registrando alcun aumento degli acquisti per i regali, con una spesa che, a fine periodo, rimarrà stabile rispetto al 2016. A limitare gli acquisti delle famiglie, secondo l’associazione «è ancora una volta l’incertezza che regna sul futuro del Paese, e le preoccupazioni sul fronte del lavoro e del reddito, che hanno effetti diretti sulla propensione alla spesa».

Acquisti last minute

Ma c’è anche la corsa finale. Il 15% degli italiani attende l’ultima settimana per acquistare i regali da mettere sotto l’albero. Lo conferma una indagine Coldiretti/Ixè dalla quale si evidenzia però che lo scorso anno erano il 24%, a conferma della tendenza degli italiani a programmare gli acquisti per tempo. Oltre la metà degli italiani (52%) frequenta i mercatini che si moltiplicano nel periodo di Natale e tra questi ben il 38% vi acquista prodotti enogastronomici.

METRO

Articoli Correlati

Un piatto “sospeso”per la cena solidale

Il food delivery consente di ordinare una pietanza che verrà poi distribuita con la Caritas

Natale, spesa in aumento:216 euro per ogni famiglia

Budget in aumento di circa il 4% rispetto allo scorso anno.

Regali di Natale per tecno-nonni

Come farli felici sotto l’albero: dallo smartphone semplificato ai robot aspirapolvere