Alfa Stelvio Quadrifoglio davvero sorprendente

  • Auto

AUTO Oltre a sorprendere per il design ancora più grintoso e  per le prestazioni eccezionali, l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è anche il “SUV più veloce in pista”: sul mitico circuito del Nurburgring ha ottenuto il nuovo record di categoria: 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi. Lo Stelvio in versione Quadrifoglio è equipaggiato con l'esclusivo motore 2.900 cc V6 Bi-Turbo a benzina, in alluminio e ispirato da diverse tecnologie, ma anche competenze tecniche “made in Ferrari”: eroga 510 CV di potenza massima e sviluppa una coppia massima di 600 Nm. L’unità motrice è abbinata al cambio automatico a 8 marce con calibrazione che consente cambiate in soli 150 millisecondi in modalità Race e con l’aiuto delle “palette” al volante. Eccezionali come detto le prestazioni: a cominciare dalla accelerazione da 0 a 100 kmh in appena 3,8 secondi per finire con la velocità massima di 283 kmh, la più elevata del settore di riferimento. Un SUV, insomma, che quando lo si guida sembra proprio una supercar a “ruote alte”. E veniamo al prezzo che non poteva che essere adeguato a tanta sportività e che di conseguenza parte da una cifra piuttosto elevata: da 95.000 euro, ma perfettamente in linea con la concorrenza.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

BMW Serie 2, nuovo lookEcco Active Tourer e Gran Tourer

La nuova Serie 2 Active Tourer e la variante Gran Tourer a sette posti, però, sfoggiano anche i miglioramenti interessanti sopra e sotto il cofano

Per la Citroën E-Mehari nuovi interni e hard top

Nuova Citroën E-Mehari: tra le tante novità la versione con “hard top” con vetratura e finestrini integrati nelle portiere

Dacia rompe gli indugiPiù confort ed hi-tech

La nuova Duster che mantiene una sagoma quasi identica all’originale ma i cambiamenti sono molti, specie all'interno, dove vincono tecnologia e comodità