Pensioni, dal 2019 per l'età servono 5 mesi in più

  • Pensioni

La Gazzetta Ufficiale odierna pubblica il decreto del ministero del'Economia che aumenta l'età per poter andare in pensione.     "A decorrere dal 1 gennaio 2019 - si legge nel decreto - i requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici di cui all'art. 12, commi 12-bis e 12-quater, fermo restando quanto previsto dall'ultimo periodo del predetto comma 12-quater, del decreto-legge 30 luglio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, e successive modificazioni e integrazioni, sono ulteriormente incrementati di cinque mesi e i valori di somma di età anagrafica e di anzianità contributiva di cui alla tabella B allegata alla legge 23 agosto 2004, n. 243, e successive modificazioni, sono ulteriormente incrementati di 0,4 unità".

Articoli Correlati

Di Maio: "Dal 1 gennaionessuno sotto i 780 euro"

I ricorsi sui vitalizi? "Lo facciano. Io non mi spavento"

Pensionati al minimoora arriva la 14ma

Da luglio, inoltre, la busta paga non potrà più essere pagata in contanti

Pensioni, maxi scivoloper le aziende in crisi

Aumentata a 7 anni la possibilità di prepensionamento