Tensione e scontri Forza Nuova-antifascisti

  • Milano

Momenti di tensione oggi pomeriggio quando una quarantina di antagonisti del centro sociale Zem è venuta a contatto con alcuni militanti di Forza Nuova che stavano raccogliendo firme sul tema “case popolari solo agli italiani”, tra Via Meda e via Spaventa, nel quartiere Stadera. Sono volati spintoni e insulti tra le due fazioni, ma non risultano feriti. È intervenuta la polizia e gli agenti si sono frapposti tra gli esponenti dei centri sociali e quelli del movimento di estrema destra.  La situazione è poi tornata sotto controllo con la strada che è stata chiusa per due ore. Gli antagonisti hanno poi improvvisato un corteo per il quartiere.
 

Articoli Correlati

L'Oasi del clochard chiudeL'appello di Furlan dei City Angels

Esperimento unico in Europa sotto sfratto

Sala scrive ai milanesi«Aumento Atm per il futuro»

Dopo il muro contro muro Regione verso l’accordo tariffario

I nostalgici del Meazza già sul piede di guerra

Sala: «Ne discuterà il consiglio comunale»