Tensione e scontri Forza Nuova-antifascisti

  • Milano

Momenti di tensione oggi pomeriggio quando una quarantina di antagonisti del centro sociale Zem è venuta a contatto con alcuni militanti di Forza Nuova che stavano raccogliendo firme sul tema “case popolari solo agli italiani”, tra Via Meda e via Spaventa, nel quartiere Stadera. Sono volati spintoni e insulti tra le due fazioni, ma non risultano feriti. È intervenuta la polizia e gli agenti si sono frapposti tra gli esponenti dei centri sociali e quelli del movimento di estrema destra.  La situazione è poi tornata sotto controllo con la strada che è stata chiusa per due ore. Gli antagonisti hanno poi improvvisato un corteo per il quartiere.
 

Articoli Correlati

Larghissime inteseper i Giochi lombardo-veneti

Da Fontana a Sala al M5S un coro di sì alla candidatura autonoma per le Olimpiadi invernali del 2026

Ipotesi all'Atm:il biglietto “breve”

Per bilanciare il prossimo rincaro, costerebbe meno di due euro e durerebbe meno di 90 minuti. Gratuità possibile per gli under 14

Raid vandalico a scuolaI bambini ripuliscono le aule

Scritte omofobe e svastiche nel centro che aiuta i ragazzi migranti