Attenti al ghiaccio sui marciapiedi

  • Milano

MILANO L’anno scorso, a gennaio, in un solo giorno scivolarono e caddero sul ghiaccio 1.300 persone. E memore di quella ecatombe di pedoni il Comune di Milano ieri ha ribadito che il rischio oggi sarà soprattutto il gelicidio, ossia dopo la neve che dovrebbe cadere fino a metà giornata, la pioggia potrebbe trasformarsi in una micidiale lastra di ghiaccio con la caduta delle temperature.    La pulizia dei marciapiedi spetta ai condomini ricorda il Comune che comunque ha allertato Amsa e Atm. Mm è stata avvertita per la pulizia dei marciapiedi delle case popolari di sua gestione.
Non dappertutto sono entrati tempestivamente i mezzi spargisale: sono bastati pochi fiocchi a causare una raffica di incidenti che hanno mandato in tilt il traffico su alcune provinciali del sud Milano. Due incidenti, senza gravi conseguenze, sono avvenuti poco dopo le 17 sulla Sp 164 (San Giuliano - Locate). Nel primo un'auto con a bordo una coppia di 58 enni è finita fuori strada ribaltandosi in un fossato. Nel secondo caso due auto coinvolte in un incidente frontale.
La Regione avverte che con ghiaccio e neve oggi potrebbero esserci difficoltà, rallentamenti e blocchi del traffico stradale e ferroviario, oltre a interruzioni della fornitura di energia elettrica e/o delle linee telefoniche.

Articoli Correlati

Larghissime inteseper i Giochi lombardo-veneti

Da Fontana a Sala al M5S un coro di sì alla candidatura autonoma per le Olimpiadi invernali del 2026

Ipotesi all'Atm:il biglietto “breve”

Per bilanciare il prossimo rincaro, costerebbe meno di due euro e durerebbe meno di 90 minuti. Gratuità possibile per gli under 14

Raid vandalico a scuolaI bambini ripuliscono le aule

Scritte omofobe e svastiche nel centro che aiuta i ragazzi migranti